top of page
  • Immagine del redattoreElodie Lebigre

Solo per una notte, festival dell'arte della creatività e dell'effimero

Solo Per una Notte, un festival unico nel suo genere che accende l’attenzione sull’arte effimera, l’evento organizzato dall’assessorato al Turismo, del comune di Camaiore con il sostegno della regione Toscana. Nove ore di intrattenimento e arte, musica, teatro e artigianato, ma anche teatro di strada, acrobati, spettacoli di fuoco e giocoleria con meravigliosi artisti internazionali e moltissime esperienze da vivere. Tutto sotto la direzione artistica all’artista Elodie Lebigre e in una sola data: sabato 27 maggio. Solo per una notte, inoltre, proporrà laboratori gratuiti per grandi e piccini a cui partecipare e avvincenti sfide da abbracciare. A partire dalle 17, mentre la tradizione dei tappeti di segatura di Camaiore (candidata a patrimonio immateriale dell’umanità Unesco) e delle infiorate prenderà vita, grazie ai maestri camaioresi – che realizzeranno le loro opere per più di un chilometro assieme a 14 delegazioni nazionali e internazionali – sul lungomare Europa di Lido di Camaiore sarà possibile imparare l’arte della cartapesta, a lavorare col bambu, oltre a giocare con gli origami o incontrare la magia della danza indiana.

Sono aperte le iscrizioni alla gara di sculture/castelli di sabbia, che si svolgerà fin dal primo pomeriggio arrivando al tramonto e che vedrà assegnati premi offerti dalle categorie di Commercianti, Albergatori e Balneari alle sculture più apprezzate. Per iscriversi basta proporre il proprio progetto con un disegno o una descrizione inviandolo a turismo@comune.camaiore.lu.it: verranno selezionati fino a 30 progetti da realizzare sulle belle spiagge di Piazza Principe Umberto e di Piazza Lemmetti.

Ristoranti e negozi resteranno aperti per accogliere al meglio chi sceglierà di partecipare a questo evento unico, che vedrà, appunto, “solo per una notte” rivivere il carro di prima categoria Ridi Pagliaccio de La Compagnia del Carnevale, con la funzione di vero e proprio palco davanti al Pontile ed ospiterà uno show con i suoi 200 clown, pronti ad animare il Lungomare con i loro meravigliosi costumi ed il loro tragicomico living theatre. Una notte che vedrà anche la presenza di altri giovani artisti del Carnevale di Viareggio, come Matteo Raciti – che l’anno prossimo esordirà come carrista di seconda categoria –, Michelangelo Francesconi – anche lui promosso di categoria e passato alle mascherate di gruppo – e Lorenzo Paoli – quest’anno terzo classificato nelle maschere isolate. Per gli amanti della musica e del ballo, Solo per una notte proporrà vari punti dove ascoltare buona musica: moltissimi artisti buskers, l’irrefrenabile ritmo brasiliano della batucada dei Pedrasamba, il meraviglioso recital a tema degli Escodamè, la coinvolgentissima band di musica etnopopolare Populalma, con giovani talentuosi musicisti che faranno danzare la piazza coi ritmi popolari del sud Italia. L’affascinante palco di Ridi Pagliaccio ospiterà anche Elena Torre, che intervisterà e inviterà a raccontarsi grandi artisti come Luca Bassanese – cantautore amatissimo che, ospite della Compagnia del Carnevale, proporrà i suoi brani più amati – o il grande tenore Amadi Lagha – appena rientrato dalla sua tournée internazionale – e le brillanti artiste Manuela Bollani e Michela Lombardi, che ci racconteranno l’effimero nell’arte della voce. La manifestazione ha il contributo di: Pluriservizi Camaiore S.p.a., Toscana Energia, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Banca Versilia Garfagnana Lunigiana di Pietrasanta. Sponsor tecnici: Soc. Coop. Città di Lucca, Ambito turistico Versilia




6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

M2O radio al Carnevale di Viareggio

È uscito il documentario che racconta l'avventura di Radiom2o al Carnevale di Viareggio.. un'avventura che ho vissuto al 100% dando vita alla creatura di Albertino, il robot Human Logo, il robot che b

bottom of page